Wimbledon: Sinner felice per la vittoria, sfida superata

“Sapevo di dover alzare il livello
del mio tennis contro Matteo, è uno specialista sull’erba, a
Wimbledon è arrivato in finale. Era una sfida difficile per me,
sono contento di come l’ho gestita, ho avuto alti e bassi, come
è inevitabile che sia, ma è andata bene”. Felice e soddisfatto,
Jannik Sinner dopo la vittoria in quattro set contro Berrettini,
un derby d’Italia che per quasi quattro ore ha trasformato il
Centre Court nel Colosseo.
    “Siamo molto amici, abbiamo giocato assieme in Coppa Davis e
ogni tanto ci alleniamo anche assieme. È difficile giocare
contro al secondo turno di un torneo così importante – ha
proseguito l’altoatesino -. Abbiamo giocato benissimo entrambi,
nei tre tie-break sono stato anche un po’ fortunato, questa
volta è andata bene a me”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi su ansa.it