Vuelta: orgoglio Evenepoel, vince in solitaria la 14/a tappa

Reazione di orgoglio per Remco Evenepoel alla Vuelta: dopo la debacle di ieri (era arrivato con un ritardo di 27 minuti, ndr), il belga della della Soudal-QuickStep ha vinto la 14/a tappa e vince in cima al Puerto de Belagua dopo una fuga sin dai primi chilometri. E all’arrivo Evenepoel è scoppiato in lacrime. Secondo posto per Romain Bardet (DSM-firmenich), terzo a oltre 6 minuti Lennert Van Eeetvelt (Lotto Dstny), mentre Sepp Kuss rimane saldamente in maglia rossa. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi su ansa.it