Tennis: David Ferrer nominato direttore della Coppa Davis

(ANSA-AFP) – ROMA, 21 GIU – Lo spagnolo David Ferrer, già
finalista degli Open di Francia al Roland-Garros, è stato
nominato direttore della Coppa Davis dove succede al
connazionale Albert Costa, già vincitore del Roland-Garros. Lo
ha annunciato il gruppo spagnolo Kosmos, organizzatore di questa
competizione.
    “Sono molto felice di unirmi al progetto. La Coppa Davis è una
competizione unica – ha detto Ferrer, 40 anni, che ha alzato tre
volte la coppa d’argento nel suo vecchio formato – Da giocatore,
questa è una delle grandi competizioni che vuoi sempre giocare
per ciò che rappresenta. Gareggi come squadra, difendi i colori
della tua nazione, trascorri una settimana con i tuoi compagni
di squadra e l’atmosfera sugli spalti è incredibile “, ha detto
Ferrer.
    Lo storico format della Coppa Davis, articolato nell’arco
dell’intero anno con partite a eliminazione diretta in casa o in
trasferta fino alla finale, è stato modificato nel 2019 dopo
l’acquisizione della competizione da parte di Kosmos. La fase
finale della nuova formula di Coppa Davis, finora giocata in
blocco unico a fine stagione, si articola quest’anno in due
fasi: una fase a gironi a metà settembre con sedici squadre
suddivise in quattro gironi in quattro città, di cui le prime
due qualificate ai quarti di finale della fase a eliminazione
diretta a fine novembre a Malaga. Le partite non si giocano più
in tre set vincenti senza tie-break, ma in due set vincenti con
tie-break. (ANSA-AFP).
   

Leggi su ansa.it