++ Sinner ‘non mi sentivo bene ma mai pensato al ritiro’ ++

“È una sconfitta difficile da
digerire, ora sono frustrato, ma devo sforzarmi di guardare le
cose positive di questo torneo”. Un’ora dopo il ko Medvedev,
Jannik Sinner spiega il malore che ha accusato nel terzo set.
    “Non voglio togliere nulla a Daniil che ha meritato oggi perché
ha giocato meglio – ha aggiunto -. La scorsa notte non ho
dormito bene, e questa mattina non mi sentivo bene, mi girava la
testa, mi sentivo debole. Nel terzo set questo malessere si è
fatto sentire di più. Non volevo uscire dal campo, e non ho mai
pensato al ritiro”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi su ansa.it