Planetary Health, per affrontare sfide di salute di domani

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – La pandemia, così come
l’antimicrobico resistenza hanno evidenziato la stretta
relazione tra salute umana, salute animale e ambiente e
l’impatto negativo sulla società nel suo complesso se
l’equilibro di queste tre componenti non viene adeguatamente
gestito. È questo il tema della seconda edizione del “Planetary
Health e Amr, verso una nuova strategia per affrontare le sfide
di salute globale” di The European House Ambrosetti, che si
tiene il 23 novembre.
    Nel corso dell’evento, in presenza a Roma e in streaming su
ANSA.it a partire dalle 14:15, si discuterà proprio del nuovo
approccio della Planetary Health, considerando quindi le
interazioni tra ecosistema umano, animale e ambientale per
fornire un approccio nuovo che rafforza il concetto di One
Health e che rappresenta l’unica via percorribile per
contrastare efficacemente l’antimicrobico resistenza e possibili
future pandemie.
    Interverranno tra gli altri Daniela Bianco, partner e
responsabile area Healthcare, The European House-Ambrosetti,
Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità,
Gianni Rezza, diretorre generale della prevenzione del Ministero
della Salute, Stefano Vella , professore Global Health
dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Paivi Kerkola,
country president di Pfizer Italia e Stathis Chorianopoulos –
vice presidente Adriatic Cluster, bioMérieux. (ANSA).
   

Leggi su ansa.it