Nuoto: Mondiali; lacrime Quadarella ‘sembra rivivere incubo’

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – “Non so cosa è successo, non ero io
ero irriconoscibile, sembra di rivivere un incubo non lo so”.
    Piange Simona Quadarella per il dispiacere d’aver deluso nei
1500 metri stile libero ai Mondiali di nuoto a Budapest. “Mi
dispiace tanto per chi pensava che facessi qualcosa – continua
l’azzurra trattenendo a stento le lacrime ai microfoni Rai -,
per mia madre che è venuta qui. Il podio era assolutamente alla
portata, loro sono andate molto forte, ma è andata così. Devo
resettare tutto e pensare agli 800 sperando che non accada di
nuovo” (ANSA).
   

Leggi su ansa.it