Millie Bobby Brown da Stranger Things a Star Wars, sarà protagonista di una serie?

Millie Bobby Brown da Stranger Things a Star Wars, sarà protagonista di una serie?

Prossimamente vedremo Millie Bobby Brown di nuovo nel ruolo di Eleven nella seconda parte della stagione 4 di Stranger Things, in arrivo l’1 luglio su Netflix. Nell’attesa arrivano nuovi rumor sul suo futuro professionale, che a quanto pare potrebbe essere legato ad un’altra piattaforma: Disney+.

Secondo quanto riportato dal Mirror, l’attrice avrebbe recentemente incontrato la presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy, per parlare di un possibile progetto legato alla saga di Star Wars.

La Disney ha puntato i riflettori su Millie. Ha incontrato Kathleen, che conosce bene il suo desiderio di comparire in uno dei nuovi progetti seriali per Disney+. Sono state conversazioni informali ma c’è molto rispetto tra le due parti. I vertici della Disney sanno bene che lei è già un’icona per la fascia di pubblico tra i 10 e i 30 anni e quanto questo possa influire su una determinata produzione. Potrebbe facilmente portare a casa 15 milioni di dollari per un film o una serie. E non servono provini, conta più che altro il rapporto con il regista. Può tranquillamente guidare le trattative.

Sarà Skeleton Crew?

Durante l’edizione 2022 della Star Wars Celebration, Jon Watts e Christopher Ford hanno presentato la serie Star Wars: Skeleton Crew, che avrà per protagonista Jude Law e racconterà la storia di un gruppo di ragazzi che si perdono nella Galassia. Millie Bobby Brown potrebbe essere perfetta per questo progetto. Come sempre vi terremo aggiornati.

Fonte: ComicBook

Leggi su ScreenWEEK.it