Lo United annuncia: “Rescissione consensuale con Ronaldo”

(ANSA) – LONDRA, 22 NOV – Cristiano Ronaldo non è più un
giocatore del Manchester United: è stato lo stesso club inglese
a confermare la rescissione consensuale del contratto del
portoghese con effetto immediato. La decisione è stata prese in
seguito alla polemica intervista tv rilasciata da CR7 prima
dell’inizio dei Mondiali, nella quale attaccava direttamente sia
il club (accusato di tradimento) che l’allenatore Erik Ten Hag,
criticato per una presunta mancanza di rispetto nei suoi
confronti. “Il club ringrazia Ronaldo per l’immenso contributo
nei suoi due momenti all’Old Trafford”, si legge nel comunicato
del Manchester United. (ANSA).
   

Leggi su ansa.it