L’incredibile rimonta di Jacobs: ai 30 metri era fuori dal podio, poi sfreccia a 43,3 km/h


Marcell Jacobs ha costruito il suo trionfo olimpico nei 100 metri da metà gara in poi. L’italiano è partito piano, ai 30 metri era penultimo, ai 60 ancora giù dal podio. Poi, ha inserito il turbo che ha fatto registrare il picco di oltre 43 km/h che gli sono valsi il nuovo primato europeo e uno storico oro olimpico.
Continua a leggere su fanpage.it