Istat, torna a crescere la disoccupazione: persi 889 mila posti di lavoro in un anno


L’Istat ha pubblicato i suoi dati sul mercato del lavoro nel primo trimestre del 2021: torna a crescere la disoccupazione che raggiunge quota 10,7%. Parallelamente cala il tasso di occupazione: nell’ultimo anno sono stati persi 889 mila posti di lavoro, soprattutto a causa dell’impatto dell’emergenza sanitaria sul tessuto economico. Questa tendenza è più marcata al Centro-Nord e sui giovani.
Continua a leggere su fanpage.it

Condividi questo articolo sui social
Amazon PrimeIl tempo è denaro. Risparmia su entrambi con Amazon Prime!