Golf: Crocker avvicina l’impresa in Scozia, Laporta è 31/o

(ANSA) – ROMA, 30 LUG – Ancora una buona prova in Scozia
per Sean Crocker che, con un parziale di 69 (-3) su un totale di
198 (63 66 69, -18), è rimasto al comando dell’Hero Open, torneo
del DP World Tour. A St. Andrews, dopo il “moving day”
l’americano ha due colpi di vantaggio sullo svedese Jens
Dantorp, 2/o con 200 (-16) davanti allo spagnolo Adrian Otaegui
e allo scozzese David Law, entrambi 3/i con 201 (-15).
    Sul percorso del Fairmont St Andrews (par 72), ha recuperato
sette posizioni Francesco Laporta, 31/o con 207 (67 70 70, -9)
al termine del terzo e penultimo giro. Cinque birdie e tre bogey
per il pugliese, altalenante.
    Crocker, 25enne nato in Zimbabwe, residente a West Palm Beach
(Florida) e professionista dal 2017, insegue il primo successo
in carriera sul circuito. Quest’anno ha partecipato a un Major,
lo US Open, senza riuscire a superare il taglio. E in Scozia
punta l’impresa in un appuntamento, l’Hero Open, che mette in
palio un montepremi complessivo di 1.750.000 euro. (ANSA).
   

Leggi su ansa.it