Euro 24: Marotta ‘Italia patrimonio che deve unire tutti i club’

A Casa Azzurri, per un evento
organizzato dalla Figc con il presidente Gravina e il capo
delegazione Buffon e l’ambasciata italiana era presente anche
Beppe Marotta. Il presidente dell’Inter, entusiasta della prova
dei suoi (2-1 all’Albania con gol dei nerazzurri Bastoni e
Barella), ha parlato del centrocampista nerazzurro: “Ha visione,
appoggio, lancio. Oggi come oggi è molto valido dal punto di
vista agonistico. Tecnica di base forte. È un giocatore che ha
l’umiltà del gregario ma ha anche del talento, moderno e
completo. Penso possa giocare anche nel ruolo di Calhanoglu.
    L’Italia è un patrimonio che deve unire tutti i club. La
presenza di un zoccolo duro intersita la rende
un’Inter…nazionale. Orgoglio per il lavoro fatto da tutta la
società. A Barella e Bastoni ho fatto i complimenti”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi su ansa.it