Euro 2024: Buffon, ieri rivissuto emozioni 2006 con De Piero

“Ieri non era facile reagire, ma
la nostra forza è aggrapparci al gioco, abbiamo fatto così ed
abbiamo meritato la vittoria”. Parola di Gigi Buffon che il
giorno dopo la vittoria dell’Italia a Dormund con l’Albania
rivive la partita con la stampa a Casa Azzurri, a margine della
premiazione del concorso “Il migliore gol delle nostre
nazionali: fai gol anche tu!” indetto dall’Ambasciata italiana
in Germania, in collaborazione con Figc. “Nella partita di ieri
– spiega Buffon – bisogna porre l’attenzione sull’inizio choc e
lo svantaggio e la serenità con la quale siamo riusciti a
rimediare in pochi minuti, questo il segnale più forte da
prendere. Poi probabilmente con un po’ più di cinismo non
avremmo rischiato al novanetsimo di veder sfumare la vittoria.
    Ieri – ricorda Buffon – ho rivissuto le emozioni 2006 rivedendo
Del Piero, io che sono così concentrato sul presente, qualche
passaggino all’indietro l’ho fatto”
Poi dal palco mentre premia i ragazzi che hanno partecipato
all’evento dell’Ambasciata italiana a Berlino Buffon aggiunge: “Quando c’è l’Italia, tutti remiamo dalla stessa parte e per me
questa è stata una magia ed essere stato qui in Germania e
vincere un Mondiale, è il regalo più grande che la vita mi
poteva dare e ancora mi commuovo”
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi su ansa.it