Dune: Part Two, Léa Seydoux sarà Lady Margot nel sequel

Dune: Part Two, Léa Seydoux sarà Lady Margot nel sequel

Un nuovo volto si aggiunge al già notevole cast di Dune: Part Two. La star francese Léa Seydoux è stata scritturata nel ruolo di Lady Margot, membro della sorellanza Bene Gesserit e moglie del conte Hasimir Fenring. Nel romanzo di Frank Herbert, Fenring ha servito come governatore di Arrakis durante il passaggio di potere tra gli Harkonnen e gli Atreides.

Léa Seydoux è attualmente in trattative. Se il suo casting verrà finalizzato, affiancherà Timothée Chalamet (Paul Atreides), Rebecca Ferguson (Lady Jessica), Dave Bautista (Glossu Rabban), Stellan Skarsgård (Barone Harkonnen), Zendaya (Chani), Javier Bardem (Stilgar) e Josh Brolin (Gurney Halleck). Con loro Florence Pugh nel ruolo della Principessa Irulan, figlia dell’Imperatore Shaddam IV, che sarà interpretato da Christopher Walken, e Austin Butler in quello di Feyd-Rautha, pretendente al trono imperiale di casa Harkonnen. Denis Villeneuve tornerà alla regia.

Le riprese di Dune: Part Two si stanno per ora svolgendo in studio a Budapest, ma, a quanto pare, alcune scene verranno girate in Italia, alla Tomba Brion di San Vito di Altivole, in provincia di Treviso. L’uscita del film è prevista per il 20 ottobre 2023. La breve sinossi pubblicata finora recita così:

La Parte Due si focalizzerà su Paul che assembla un massiccio esercito di Fremen per combattere lo spietato Harkonnen, mentre diventa essenzialmente una mitica figura messianica per gli abitanti di Arrakis.

Fonte: Deadline

Leggi su ScreenWEEK.it